Ultime notizie

 

"Le Convivenze di fatto dopo la nuova legge"

Trani - Lunedì 23 maggio 2016


 

Anche i notai fanno parte del neo costituito Comitato scientifico del Liceo Vecchi di Trani

19 Febbraio 2016

I nuovi ordinamenti prevedono che la scuola possa innovare la propria struttura organizzativa anche attraverso la costituzione di Comitati Scientifici. Il Comitato Scientifico può contribuire a migliorare la dimensione organizzativa delle scuole creando un collegamento tra l’autonomia scolastica e il più vasto sistema delle autonomie territoriali e favorendo la capacità di auto-organizzazione delle scuole stesse, per rispondere meglio alle sfide dell’innovazione. 

Il Liceo Scientifico "Valdemaro Vecchi" di Trani, anche alla luce della volontà di attivare, in ottemperanza della Legge n.107 del 13 luglio 2015 (“La Buona Scuola“), a partire dal corrente anno scolastico, percorsi di alternanza scuola/lavoro, il giorno 17 febbraio ha costituito formalmente il Comitato scientifico a cui hanno aderito, accanto alla componente “interna”, rappresentata dal Dirigente Scolastico, dal Direttore dei servizi generali e amministrativi e dai Docenti, anche Rappresentanti qualificati provenienti dagli Ordini professionali, tra cui la Presidente Antonella Trapanese del Consiglio Notarile Distrettuale, dalle Imprese, dagli Enti territoriali, dall’Università, dalla Ricerca scientifica e tecnologica, coerenti con i profili in uscita specifici previsti dagli indirizzi dei nuovi ordinamenti scolastici. 

La costituzione del Comitato conferma la volontà del Liceo Vecchi di promuovere un raccordo sinergico tra gli obiettivi educativi della Scuola, le innovazioni della ricerca scientifica e tecnologica, le esigenze del territorio e i fabbisogni professionali espressi dal mondo produttivo. 

Notizia ripresa dal sito del CNN

 

 

 

"La Carta dei Diritti del Cittadino nei rapporti con il notaio"

Trani - Giovedì 16 Luglio 2015


Scarica la Brochure “Carta dei diritti del cittadino nei rapporti con il notaio”

 

Si è tenuta giovedì 16 luglio, all’interno della biblioteca comunale Giovanni Bovio di Trani, la conferenza stampa di presentazione de “La carta dei servizi del cittadino nei rapporti con il notaio”. Il progetto è a cura del Consiglio nazionale del Notariato con le associazioni dei consumatori e con la collaborazione del Comune di Trani. 

Alla presentazione della carta dei servizi sono intervenuti il presidente del Consiglio notarile distrettuale di Trani, Antonella Trapanese, l’assessore Giuseppe Tempesta, il notaio Pietro Acquaviva, il notaio e consigliere regionale Sabino Zinni, ed alcuni rappresentanti delle associazioni dei consumatori fra cui Maria Rosaria Losito (Presidente regionale ACU) e Vincenzo Di Leo (esponente dell’associazione Movimento consumatori). 

 

 

 

 

 

 

L'attività notarile tra sicurezza e innovazione

Incontro al Liceo Scientifico "V. Vecchi" di Trani

Trani, 12 Febbraio 2015


 

"ONLINE IL NUOVO SITO DEL NOTARIATO"

Informazione e servizi per i cittadini al centro della comunicazione web

Trani, 20 Novembre 2014

E’ online il nuovo sito del Consiglio Nazionale del Notariato (www.notariato.it). Più spazio all’informazione e ai servizi per il cittadino, in un visual innovativo e orientato ai social. Sono queste le caratteristiche distintive del nuovo sito realizzato da Mashfrog S.p.a. con la collaborazione grafica di Matteo Riva. 

Tre le aree tematiche in cui sono organizzati i contenuti:impresa; casa; famiglia. Un menù di utilità laterale è sempre presente per accedere facilmente ai servizi: 

-Trova studio: per consultare gli studi e il materiale giuridico a cura dell’Ufficio Studi del Notariato; 

-Trova notaio per individuare i notai sul territorio tramite geolocalizzazione; 

-Trova distretto: per ricercare il distretto notarile di zona in base alla regione/provincia di appartenenza; 

-Trova consulenza: per individuare gli sportelli di consulenza istituzionale gratuita presenti in tutta Italia; 

-Trova guide: per consultare e scaricare gratuitamente leGuide per il Cittadino elaborate dal Notariato insieme dalle Associazioni dei Consumatori. 

Il sito si arricchisce di una nuova sezione dedicata alla Ran - Rete Aste Telematiche Notarili, il progetto del Notariato per la gestione delle aste in via telematica.  

È possibile accedere alle informazioni sui bandi d’asta per le dismissioni degli enti che si avvalgono del servizio, consultare i fascicoli relativi agliimmobili, gli studi notarili abilitati sul territorio nazionale e tutte le informazioni su come partecipare alle aste. 

Parte il canale ufficiale del Notariato su Youtube, per i video e le interviste, e su Flickr per le foto. L’attività de @ilnotariato su Twitter sarà inoltre in evidenza già nella home page. 

Il sito, grazie alla tecnica del responsive design, si adatta a qualsiasi schermo per fornire una visualizzazione ottimale di testo e immagini da qualsiasi dispositivo. 

Per ulteriori informazioni: 

Ufficio Relazioni con i Media - Consiglio Nazionale del Notariato: 

Chiara Cinti 346/3808202 ccinti@notariato.it 

Silvia Scafati 348/7267921 sscafati@notariato.it 

Erminia Chiodo 366/9110270 echiodo@notariato.it 

 

"Convegno di Studi"

COMITATO REGIONALE FRA I CND DELLA PUGLIA

Trani, 13-14 Giugno 2014


 

"Chiedilo al Notaio"

Firmato il Protocollo d'Intesa con il Comune di Trani

Trani - Mercoledì 30 Aprile 2014

E’ stato sottoscritto dal sindaco di Trani, dott. Luigi Riserbato, e dal Presidente del Consiglio notarile distrettuale di Trani, notaio Antonella Trapanese, il protocollo d’intesa finalizzato all’attuazione di un progetto innovativo per il Comune di Trani, denominato “Chiedilo al notaio”.  

Trani è il primo Comune del distretto ad aver sottoscritto questa forma collaborativa. 

Si tratta della creazione di un servizio di consulenza notarile gratuito presso il palazzo di città. Il servizio di consulenza si svolgerà per la durata di un anno dalla data di attivazione con riserva di proroga per l’anno successivo. Non comporterà alcun costo per i cittadini e per il Consiglio notarile di Trani. Avverrà mediante colloqui che si svolgeranno con cadenza mensile all’interno del Comune nei locali che ospitano gli uffici del centro servizi per la famiglia, al pian terreno.

I colloqui saranno gestiti con l’ausilio dell’ufficio relazioni con il pubblico che attiverà uno sportello con finalità informative ove i cittadini interessati potranno rivolgersi per prenotare gli appuntamenti. 

L’attività di consulenza verterà sui seguenti ambiti tematici, nonché su ogni altra questione ad essi correlata: agevolazioni fiscali sulla prima casa, consulenza societaria, le successioni, l’acquisto di immobili da costruire, l’imposta di successione, l’impresa familiare, il passaggio generazionale, il fondo patrimoniale, peculiarità dell’atto notarile, preliminari di compravendita, tipi di società, il testamento, l’usufrutto, prezzo e valore, trasferimento e vicende circolatorie beni mobili registrati. In sostanza, il servizio di consulenza si pone l’obiettivo di fornire un’attività di orientamento e di assistenza preventiva a chiunque si appresti a comprare casa, fare un mutuo, una donazione o un testamento, sottoscrivere un preliminare di acquisto di una casa di nuova costruzione, costituire una cooperativa edilizia, riscattare un alloggio di edilizia residenziale pubblica, avviare un’attività imprenditoriale. 

Il Comune provvederà nelle prossime settimane ad informare i cittadini dell’inizio delle attività di consulenza comunicando data e orari degli incontri. Il servizio sarà soggetto a monitoraggio iniziale, intermedio e finale ai fini della verifica dei risultati e della valutazione dell’utilità dello stesso, anche ai fini di proroga, prosecuzione o potenziamento dello stesso. 

“Siamo estremamente soddisfatti – dice il sindaco di Trani, Luigi Riserbato - di aver sottoscritto questo protocollo d’intesa che ha riscosso entusiasmo ed interesse da parte delle associazioni di categoria e dei cittadini fin dall’approvazione della bozza in giunta. L’amministrazione vuol così promuovere una iniziativa importante in favore della cittadinanza offrendo, a titolo gratuito, nel tramite del Consiglio notarile di Trani, un’assistenza preziosa su materie giuridiche notarili. I cittadini potranno così ricevere informazioni, chiarimenti e consigli in merito ai lasciti ereditari, alle successioni, all’acquisto dell’abilitazione, all’edilizia pubblica, alle cooperative edilizie, alle costituzioni di società, alle agevolazioni fiscali, alle accensioni di mutui ed a quant’altro attinente le questioni casa o impresa che possono risultare complesse o di difficile soluzione”. 

“L’iniziativa promossa dal Comune di Trani – dice il presidente del Consiglio notarile distrettuale di Trani, Antonella Trapanese - ha trovato pronta risposta da parte dei notai del Consiglio notarile di Trani, che quotidianamente affiancano e tutelano le famiglie nelle scelte economiche più importanti. Lo sportello, tra l’altro, è in linea con il progetto avviato dal Consiglio nazionale del notariato che ha portato alla realizzazione, su tutto il territorio nazionale, di altre iniziative simili grazie alle quali i cittadini possono ricevere gratuitamente informazioni sui principali temi relativi a casa, impresa e successioni”. 

 

Contratti di Convivenza

Open Day

Trani - Sabato 30 Novembre 2013






CONTATTI:
Segreteria del Consiglio Notarile di Trani
Piazza Sacra Regia Udienza, 3 (angolo Via Archivio)
76125 Trani (Barletta - Andria - Trani)
Tel. - Fax 0883/582671
e-mail: consigliotrani@notariato.it
PEC: cnd.trani@postacertificata.notariato.it